Presentazione

Molte parole sembrano aver perso un significato riconosciuto e quindi assumono valenze differenti a seconda di chi li utilizza.
Questo, soprattutto per i termini che inglobano diverse valenze, implicazioni e legami concettuali, vuol dire che non adempiono al proprio compito comunicativo.
Li usiamo, ma non ci capiamo.
Peggio ancora, per molti di noi, sono diventati termini che possono essere usati per tutti gli usi e costumi, possono essere quindi strumentalizzati, agilmente storpiati fino ad indicare l’opposto.
In altri casi vengono ripetuti a “pappagallo” senza comprenderne più il giusto peso.

Questo sito vuole affrontare in modo aperto e partecipato l’analisi di alcuni di questi termini, per riappropriarci del loro significato con piena consapevolezza.
La consapevolezza dei termini, riflettendo sul senso ed le implicazioni delle parole, è importante per sottoporre a verifica le nostre conoscenze ed idee.

Non si vuole essere un dizionario, ma un laboratorio.

Il progetto ha avuto inizio per riflettere sul termine “fascismo” ma verrà ampliato ad altri termini.

Metodo

Si può partecipare inviando un contributo tramite l’apposita pagina.

A volte può essere utile scomporre il significato globale del termine che si vuole affrontare in parole chiave, in modo da poter focalizzare le sue molteplici sfumature, i legami, le articolazioni.
A volte può essere utile legare al termine il suo contrario.
Oppure riportando una citazione, un esempio rappresentativo di un suo esplicitarsi.
Infine con una classica descrizione organica.

Le citazioni vanno completate con l’autore ed eventuali tracce per rintracciare il contenuto completo.
Per eventuali allegati che si reputassero indispensabili (foto, ecc) si contatti info @ dentroleparole . it, specificando a quale articolo vanno aggiunti e ovviamente il proprio recapito.

Per ogni termine si prevede una prima fase di raccolta contributi a ruota libera.
Ogni contenuto potrà essere inserito e commentato secondo le nostre regole di participazione.

Con il tempo (in base alle forze organizzative che riusciremo a coinvolgere) gli stessi verranno sistematizzati e raggruppati per similitudine o reciproco completamento. Il risultato finale, per ogni termine, darà vita ad un ebook.
Solo chi avrà lasciato il recapito completo risulterà tra gli autori.

Se desiderare proporre un termine su cui riflettere in modo condiviso fatelo pure.